Il consigliere federale Rösti ha incontrato le ministre e i ministri dell’ambiente dei Paesi germanofoni

Il 20 e il 21 giugno 2024 il consigliere federale Albert Rösti ha partecipato al vertice annuale fra le ministre e i ministri dell’ambiente di Germania, Austria, Lussemburgo, Liechtenstein e Svizzera a Weimar. Al centro della discussione ci sono state diverse questioni ambientali internazionali, tra cui l’adattamento al cambiamento climatico, le imminenti conferenze ONU sul clima e sulla biodiversità e l’inquinamento da plastica.

News Service Bund [IT] | Read More

Conferenza di alto livello sulla pace in Ucraina: primo bilancio dell’UFCS sui lavori della Rete integrata della situazione ciber

Già prima della conferenza di alto livello sulla pace in Ucraina erano prevedibili ciberattacchi contro la conferenza e le infrastrutture in Svizzera. Effettivamente hanno avuto luogo diversi ciberattacchi, tutti tempestivamente individuati e rapidamente respinti. Per far fronte congiuntamente ai previsti ciberattacchi è stata istituita in Svizzera una Rete integrata della situazione ciber, coordinata dall’Ufficio federale della cibersicurezza (UFCS). L’UFCS pubblica in data odierna un primo bilancio sull’impiego della Rete integrata della situazione ciber.

News Service Bund [IT] | Read More

Il Consiglio federale rileva progressi del settore finanziario nella prevenzione del greenwashing

Nella seduta del 19 giugno 2024 il Consiglio federale ha preso atto delle nuove norme di autodisciplina adottate dal settore finanziario contro le pratiche di greenwashing. Queste norme rappresentano un passo in avanti verso l’attuazione della posizione del Consiglio federale in materia di prevenzione del greenwashing nel settore finanziario. L’Esecutivo valuterà la necessità di ulteriori disposizioni statali tenendo conto degli sviluppi normativi in corso nell’UE.

News Service Bund [IT] | Read More

Il Consiglio federale disciplina le modalità di gestione dei commenti nei media sociali da parte dell’Amministrazione federale

Nella seduta del 19 giugno 2024, il Consiglio federale ha deciso in quali casi l’Amministrazione federale può cancellare i commenti fatti sui suoi profili nei media sociali. A tal fine, ha integrato con nuovi articoli l’ordinanza sull’organizzazione del Governo e dell’Amministrazione (OLOGA).
Read More | News Service Bund [IT]

Il Consiglio federale vuole maggiore trasparenza nell’applicazione del diritto di necessità

Il Consiglio federale vuole maggiore trasparenza nell’applicazione del diritto di necessità in tempi di crisi. Nella seduta del 19 giugno 2024 ha approvato un rapporto in adempimento di due postulati in cui propone più misure. In futuro i dettagli giuridici dell’applicazione del diritto di necessità dovranno essere motivati all’attenzione del pubblico. Entro fine 2025 il Dipartimento federale di giustizia e polizia allestirà gli strumenti necessari.
Read More | News Service Bund [IT]

«Cyber Europe 2024»: il settore dell’energia in primo piano

Nei prossimi due giorni si terrà la settima esercitazione europea «Cyber Europe». L’esercitazione degli anni scorsi era imperniata soprattutto sui settori della sanità, dell’aviazione civile e delle telecomunicazioni. Quest’anno è in primo piano il settore dell’energia. La Svizzera parteciperà all’edizione 2024 in veste di partner di spicco e co-organizzatrice. Sotto la direzione dell’Ufficio federale della cibersicurezza (UFCS) saranno coinvolte nell’esercitazione altre autorità federali e circa 30 organizzazioni del settore energetico svizzero.

News Service Bund [IT] | Read More

Aumento delle condanne a carico di minorenni e calo tra gli adulti nel 2023

Nel 2023 sono state pronunciate 23 080 condanne a carico di minorenni, il che rappresenta un aumento dell’11% rispetto al 2022. Le condanne per reati previsti dal codice penale sono aumentate del 5%, proseguendo una tendenza al rialzo iniziata nel 2015. Tra gli adulti, sono state iscritte nel casellario giudiziale 102 822 condanne per delitti o crimini, il che corrisponde a una leggera diminuzione rispetto al 2022 (–1,4%). Questi alcuni dei risultati pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST).
Read More | News Service Bund [IT]